FANDOM



Kurt Hauff è interpretato da Ulrich Tukur ed è ricordato per essere il carnefice di Richard Moser. È internato in un manicomio da parecchi anni. In seguito ai suoi progressi in manicomio, sua madre aveva deciso di farlo uscire a breve, ma lui, poiché non vuole uscire da quel luogo di cui si è affezionato, decide di uccidere donne seguendo un rituale ben studiato: esce dal manicomio attraverso un'astuta via d'uscita, stordisce la donna che incontra con una scarica elettrica, successivamente la porta in un grande magazzino vuoto e dopo averle fatto dire alcune frasi, la uccide. In questo modo, dopo essere stato scoperto, sarebbe rimasto rinchiuso a vita in manicomio. Dopo aver assassinato Moser (accorso nel magazzino in cui Hauff uccideva le donne per salvare la psicologa ingaggiata dalla Squadra Omicidi che era stata rapita) e incrociato lo sguardo di Rex, si punta la pistola alla testa e si suicida.

Curiosità

  • Kurt ha problemi psicologici.
  • Appare sua madre nello stesso episodio.
  • Prima stava in una casa di cura. 

Altre foto di Kurt

Kurt Hauffe 3 Kurt Hauff 4

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.