FANDOM


Filippo Gori

Augusto nella stagione 13 di Rex.

Augusto Zucchi, nato a Varazze il 9 marzo 1946, è un attore, regista e sceneggiatore italiano. Si diploma come attore a Genova nel 1968 e nel 1971 come regista. Tra le sue sceneggiature troviamo quella di Caro Gorbaciov (1988), che viene poi presentato al Festival di Venezia. Dirige vari film per la TV come Camera e La specialità della casa e vari documentari come L'albero dei poveri, La terra dello spirito, Oscar Hammerstein e Giovanni Soldini: navigatore solitario. Ha anche diretto la seconda stagione di Distretto di polizia. Le sue prime apparizioni come attore in TV risalgono al 1986 in La monaca di Monza e in Il caso Moro di Giuseppe Ferrara. Negli anni seguenti compare anche ne Il maresciallo Rocca, Il bello delle donne, Don Matteo e Crimini. Diventa più conosciuto grazie alle comparse nei film di Aldo, Giovanni e Giacomo in Tre uomini e una gamba (1997) nei panni del dottore, Così è la vita (1998) nei panni del commissario di polizia e in Chiedimi se sono felice (2000) dove è direttore dei grandi magazzini protagonista di gag esilaranti in cui urla contro lo sfortunato interlocutore del caso di "stare zitto", divenuto un vero e proprio tormentone. Nel 2005 è tra gli interpreti della miniserie televisiva Callas e Onassis. Nel 2007 interpreta la parte di impresario teatrale ne I Cesaroni 2. Dal 2008 interpreta il Dott. Filippo Gori de Il commissario Rex, capo dei commissari Fabbri, Rivera e Terzani, e degli ispettori Morini e Monterosso, fino alla stagione 16. Da alcuni anni Augusto Zucchi dirige la scuola di recitazione AUROVILLE a Roma.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.